Home / Guida alla scelta della Piscina / Consigli per Interrare una Piscina fuori terra

Consigli per Interrare una Piscina fuori terra

 

Le piscine fuori terra di qualunque tipologia sono state pensate e realizzate per essere installate sopra il livello del terreno ma alcune piscine rigide possono essere anche interrate seguendo alcuni accorgimenti.

Innanzitutto è consigliato rivolgersi al proprio comune chiedendo i permessi necessari, poi identificare una zona di terra adatta, solida e livellata.

Scopri piscine fuori terra da interrare

La collocazione

Il terreno dove verrà posizionata la piscina deve essere resistente, livellato e liscio, ovvero bisogna eliminare luoghi morbidi o con riporti, buche, erbe, radici e pietre che causerebbero problemi al liner della piscina ed alla sua stabilità e durevolezza nel tempo.

E’ necessario scegliere una zona nelle vicinanze di rete idrica, scarico e prese elettriche ma che non sia trapassata dai loro allacciamenti sotterranei ed è vivamente consigliata l’ubicazione in un luogo soleggiato per mantenere al meglio l’acqua in vasca calda, protetto dal vento per evitare eventuali problemi di copertura della piscina e senza alberi e piante per non sporcare il liner della piscina.

Il gruppo filtrante deve essere allo stesso livello del fondo della vasca, devono quindi essere previsti uno scarico o un drenaggio per evitare allagamenti della pompa.

NOTA BENE: 1000 LITRI = 1 mc = 1000 KG

Attrezzatura

  • Guanti
  • Cutter
  • Nastro metallico
  • Cacciaviti a stella
  • Serie chiavi fisse
  • Mollette per panni

Interrare piscina fuori terra

Preparazione del terreno

  1. DELINEAZIONE dello spazio dove deve essere installata la piscina.
    • Se la piscina fuori terra è rotonda il diametro dello scavo deve essere maggiore di 1 metro ad essa.
    • Se la piscina è ovale la dimensione dello scavo deve essere maggiorre di 1 metro alla sua lunghezza e maggiore di 2 metri alla sua larghezza.
  2. SCAVO
    • Tenere in considerazione la posizione di scaletta, skimmer e bocchette d’immissione.
    • La profondità dello scavo deve essere di 15 cm in più rispetto all’altezza della vasca.
  3. PLATEA
    • Realizzare una platea in calcestruzzo di fondo spessa 15 cm, con rete metallica elettrosaldata da lisciare e livellare
    • Appoggiare sopra alla platea un materassino in feltro o in polistirolo espanso come sottofondo per evitare danni al liner.

Piscina fuori terra da interrare

Installazione

  1. Montare la piscina seguendo le istruzioni generali per il normale posizionamento e interrare una piscina fuori terra collegando l’impianto di filtrazione alle tubazioni e riempendo in seguito la vasca d’acqua.
  2. Far aderire con nastro adesivo dei fogli di polistirolo espanso spessi 20 mm all’esterno della struttura.
  3. Riempire lo spazio tra il declivio e la struttura della vasca con del calcestruzzo magro, distribuendolo perimetralmente in maniera equa e procedendo per tappe in modo da consentire l’assetto del calcestruzzo.

NOTA BENE: 150 kg di cemento per ogni mc di sabbia fine compattata e leggermente umida. Eseguire l’operazione con precisione e cautela poichè sarà il calcestruzzo ad impedire le frane e a sostenere la struttura.

Mai lasciare la piscina senza acqua al suo interno.

Acquista una piscina in legno da interrare

A proposito di Alessio B.

Redattore di blogpiscine.com, felice di rispondere alle vostre richieste e dubbi sul mondo delle piscine.

Vedi anche;

Piastrellare la piscina: cosa sapere per non sbagliare

Una piscina, così come ogni altra opera architettonica, nasce da un progetto. Al suo interno, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *