Home / Guida alla scelta della Piscina / 4 cose da sapere prima di acquistare una piscina interrata
cose da sapere per acquistare una piscina interrata

4 cose da sapere prima di acquistare una piscina interrata

Acquistare una piscina interrata è una decisione importante che, oltre a comportare una certa spesa, ha grandi effetti sia sull’aspetto estetico sia sul valore della tua casa. È un acquisto sicuramente da non prendere alla leggera. Ci sono diverse ricerche da fare prima di comprarne una e molte decisioni da prendere. Se ti fai convincere da un acquisto d’impulso, senza avere le informazioni corrette, rischi di pagare troppo o di acquistare una piscina che richiede più manutenzione e tempo di quanto vorresti dedicargliene.

Sembra difficile, ma per fortuna sei capitato su questo articolo che (spero) ti chiarirà le idee, o comunque ti aiuterà a farti le domande giuste.
L’obiettivo è sempre prendere una decisione informata e consapevole sul tipo di piscina che acquisti e sulle sue caratteristiche. Questo per assicurarti che la piscina non solo abbia un aspetto fantastico nel tuo giardino ma possa anche offrirti le funzionalità che hanno senso per te e la tua famiglia.

Ecco le quattro cose da sapere prima di acquistare una piscina interrata.

1. Prezzi

Previsione costo piscine

Il prezzo è sicuramente uno dei primi aspetti su cui riflettere nel processo di scelta di una piscina nuova. È necessario tuttavia fare un ragionamento complesso e a lungo termine ed evitare di fermarsi al solo prezzo iniziale della struttura, come fanno molti.
Se hai intenzione di acquistare una piscina interrata non limitarti a considerare solo l’investimento iniziale della piscina ma informati anche sui costi di manutenzione e di installazione ad essa associati.

Questi, naturalmente, variano a seconda della tipologia di struttura. La soluzione migliore per avere un’idea precisa di prezzo è chiedere un preventivo dettagliato.
Qui vi proponiamo un confronto per darvi un’idea delle differenze:

Lamiera d’acciaio Pannelli d’acciaio Vetroresina Casseri in polistirolo Cemento armato
Costi dei kit piscina 💰 💰💰 💰💰💰 💰💰 💰
Costi di installazione 💰 💰💰 💰 💰💰 💰💰💰
Costi edili 💰 💰 💰💰 💰💰💰 💰💰💰

E le tasse? Leggi il nostro articolo su Tasse e piscina per approfondire!

 

2. Tempi di costruzione

Piscine in casseri di Polistirolo

Dopo aver dato un occhio ai prezzi la prossima cosa che dovrai chiederti è: quanto tempo ci vorrà per terminare i lavori?
Per calcolare il tempo di installazione della tua piscina nuova è importante non sottovalutare tutti gli tempi di preparazione e quelli burocratici, oltre a quello del semplice montaggio. Vediamoli nel dettaglio.

Richiesta dei permessi

Prima che i lavori possano iniziare devono essere richiesti (e ottenuti) i vari permessi necessari. I permessi possono variare in base alla tipologia di piscina che hai deciso di installare e il comune di residenza. In ogni caso un bravo installatore saprà dirti di quali permessi hai bisogno e, in caso di dubbi, potrai sempre chiedere conferma all’ufficio tecnico del tuo comune.

Preparazione del terreno

Una volta ottenuti i permessi si deve preparare il terreno per la costruzione della piscina. Questo include l’esecuzione degli scavi nella tua proprietà e il livellamento del terreno per la piscina e l’area circostante. Una volta fatto questo vedrai il tuo progetto prendere forma.

Installazione

Il periodo di tempo esatto per installare una piscina varia in base a diversi fattori, inclusi le dimensioni della piscina, il numero di installatori che svolgono il lavoro, la loro esperienza e il clima presente al momento dei lavori.

In generale una picina in cemento è quella che richiede più tempo per l’installazione. Questo perchè il cemento dev’essere perfettamente asciutto prima che la costruzione possa essere completata. Per farsi un’idea precisa dei tempi necessari al completamento dei lavori è bene consultare un installatore esperto e, per approfondire, puoi leggere come costruire una piscina in cemento o in acciaio.

Le piscine in vetroresina sono le più veloci da installare in quanto vengono consegnate già pronte e devono essere solo calate all’interno dello scavo e collegate all’impianto. Precisiamo che un grosso inconveniente delle piscine in vetroresina è proprio la loro struttura già pronta il cui trasporto può riusltare delicato e difficoltoso. Durante l’installazione inoltre possono verificarsi problemi a causa dell’assestamento del terreno, è quindi importante affidarsi a professionisti competenti.

Per un confronto:

Lamiera d’acciaio Pannelli d’acciaio Vetroresina Casseri in polistirolo Cemento armato
Tempo di realizzazione 🕗 🕗🕗 🕗 🕗🕗🕗 🕗🕗🕗

 

3. Dimensioni, forma e design

area relax piscina interrata

Quando compri una piscina interrata devi scegliere dimensioni, forma e design che hanno più senso per te e la tua famiglia, tenendo bene a mente come puoi utilizzare al meglio lo spazio nel tuo giardino. Ecco alcuni fattori a cui prestare molta attenzione per determinare questi elementi e fare la scelta migliore.

Dimensioni

La dimensione della piscina è impotante, incide sulle attività che puoi praticarvi, sull’aspetto del tuo cortile e determina quali altri elementi puoi incorporare in quello spazio.

La prima cosa per definire le dimensioni è quindi chiederti per cosa utilizzerai la piscina. Uso ricreativo? La userai per fare lunghe nuotate? In questo caso, per esempio una piscina per il nuoto dovrà avere una lunghezza adeguata.

Pensa poi a cos’altro vuoi nel tuo giardino: ti piacerebbe un gazebo accanto alla piscina? O un angolo con un salottino? È il momento di capire quanto spazio dedicare a ciò che vuoi costruire.

Infine considera quante persone useranno la piscina sia ora che in futuro. I tuoi figli o i nipotini potrebbero essere piccoli ora ma quando saranno più grandi vorranno poter invitare gli amici e magari anche le loro famiglie potrebbero aggiungersi. Non si può modificare la dimensione della piscina una volta costruita quindi basati su ciò di cui avrai bisogno a lungo termine.

Vuoi approfondire? Leggi i nostri consigli su come scegliere le dimensioni ideali per la tua piscina!

Forma e design

Il fattore successivo da considerare è la forma. Alcune persone preferiscono le piscine dalla forma curvilinea, mentre ad altri piaciono di più le forme pulite e lineari. Quando determini la forma della piscina devi anche tenere conto della forma del tuo giardino e delle caratteristiche che vorresti inserire nella tua vasca.
Vuoi un’area per l’abbronzatura? Un bordo infinity? Corsie aperte per il nuoto? In questi casi la forma lineare potrebbe essere più adatta.
Vuoi ampie panche per sedersi o un design accativante e unico? Una piscina a forma libera è quella che fa per te.

Attenzione! non tutte le piscine possono avere dimenzioni o forme personalizzate:

Lamiera d’acciaio Pannelli d’acciaio Vetroresina Casseri in polistirolo Cemento armato
Dimensioni  personalizzate ✔️ ✔️ ✔️
Forme personalizzate ✔️ ✔️ ✔️
Buca per i tuffi ✔️ ✔️ ✔️

4. Progettazione del giardino

progettazione per acquistare una piscina interrata

Con la giusta attenzione il giardino attorno alla tua piscina può diventare una vera oasi urbana. Molte persone sono così preoccupate con l’acquisto della piscina che trascurano la progettazione del giardino. È invece importante portare di pari passo i due progetti, per assicurarti di avere tutto lo spazio per inserire ciò che vuoi.

La prima cosa da decidere è l’uso che farai al tuo cortile e, di conseguenza, di quanto spazio avrai effettivamente bisogno. Se hai intenzione di posizionare un barbecue o un set da giardino per due persone, avrai bisogno di uno spazio limitato. Se vuoi una cucina da esterno e un’area per accogliere amici e parenti ti servirà un’area più estesa.

Non limitarti poi ai classici elementi da giardino, rifletti anche sull’area immeditamente oltre il bordo piscina: hai pensato ad una piattaforma per scivoli o trampolini? Tienine conto in fase di progettazione.

Non dimenticare poi lo spazio da dedicare al verde! Sia che tu voglia aggiungere tocchi di colore o creare una recinzione naturale per garantire privacy in piscina considera lo spazio necessario. Per finire, non sottovalutare un impianto di illuminazione da esterno: migliorerà l’aspetto di giardino e lo renderà più sicuro, evitando inciampamenti e cadute accidentali in acqua.

Per approfondire leggi i nostri consigli per un’ambientazione impeccabile!

A proposito di Alessandro M.

Vedi anche;

scegliere la piscina fuori terra

5 consigli per scegliere la piscina fuori terra migliore per te

Scegliere la piscina fuori terra può essere una cosa grossa, non come cercare un’auto o …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *