Home / Pulizia e manutenzione / Robot per Piscina / Come risolvere 10 semplici problemi con i robot piscina
problemi con i robot piscina

Come risolvere 10 semplici problemi con i robot piscina

Come già saprete il robot piscina è lo strumento migliore per effettuare le normali operazioni di manutenzione e pulizia della piscina. In modo semplice ed automatico fa il lavoro sporco per voi, permettendovi di godere del tempo libero senza il pensiero di dover pulire la piscina.

Ma cosa fare quando questo nostro fedele ed efficiente alleato si guasta?
Prima di tutto vi consigliamo di non disperare, spesso quelli che sembrano gravi malfunzionamenti derivano da semplici distrazioni e prima di pensare al peggio o correre ad acquistare un robot sostitutivo vi consigliamo di eseguire alcuni semplici controlli.

Ecco quindi alcuni problemi, con le relative cause e soluzioni, per aiutarvi a gestire autonomamente piccole emergenze (potete trovare altre soluzioni per i robot nel post Problemi con il robot piscina). Naturalmente se i problemi dovessero persistere o rivelarsi più gravi vi consigliamo di contattare l’assistenza.

1. IL ROBOT NON SI ACCENDE

Causa Soluzione
Manca la corrente nella presa elettrica.
  1. Disconnettere il robot dall’unità di potenza e controllo.
  2. Disconnettere l’alimentatore dalla presa elettrica di rete, attendere 30 secondi e ricollegare.
  3. Accendere il robot. Se non si attiva, collegare l’unità ad un’altra presa elettrica.
Il cavo galleggiante non è collegato correttamente all’unità di potenza e controllo. Disconnettere il cavo galleggiante dall’unità di potenza e controllo.
Un ostacolo nel sistema di trazione del robot.
  1. Rovesciare cautamente il robot per vederne il fondo.
  2. Ruotare manualmente i cingoli e le spazzole. Questi devono poter ruotare, ma non liberamente.
  3. Pulire e rimuovere ostacoli e depositi, se necessario.
L’elica è rotta a causa dell’accumulo di peli. Verificare se l’elica è rotta o necessita di una ripulita.

2. IL ROBOT SI MUOVE MA NON POMPA ACQUA

Causa Soluzione
I filtri sono sporchi.
  1. Smontare I filtri
  2. Attivare il robot nella piscina senza i filtri. Se funziona normalmente, pulire le pareti dei filtri o sostituirli.
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli. Verificare se l’elica è rotta o necessita una ripulita.

3. IL ROBOT POMPA ACQUA MA NON SI MUOVE

Causa Soluzione
È presente un ostacolo nel sistema di trazione del robot.
  1. Rovesciare cautamente il robot per vederne il fondo.
  2. Ruotare manualmente i cingoli e le spazzole. Questi devono poter ruotare, ma non liberamente.
  3. Pulire e rimuovere ostacoli e depositi, se necessario.

4. IL ROBOT INIZIA A MUOVERSI MA SI ARRESTA DOPO BREVE TEMPO

Causa Soluzione
I filtri sono sporchi.
  1. Smontare i filtri.
  2. Attivare il robot nella piscina senza i filtri. Se funziona normalmente, pulire le pareti dei filtri o sostituirli.
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli.
  1. Rimuovere le viti superiori dell’uscita superiore.
  2. Verificare se l’elica è rotta o va pulita.
È presente un ostacolo nel sistema di trazione del robot.
  1. Rovesciare cautamente il robot per vederne il fondo.
  2. Ruotare manualmente i cingoli e le spazzole. Questi devono poter ruotare, ma non liberamente.
  3. Pulire e rimuovere ostacoli e depositi, se necessario.

5. IL ROBOT NON RACCOGLIE LA SPORCIZIA

Causa Soluzione
I filtri sono sporchi o forati. Pulire i filtri e verificare che non vi siano fori.
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli. Verificare se l’elica è rotta o necessita una ripulita.
L’ingresso d’aspirazione non è sufficientemente vicino alla superficie del fondale. Regolare l’ingresso d’aspirazione OUT.

6. IL ROBOT EMETTE SPORCIZIA QUANDO VIENE RIMOSSO DALLA PISCINA

Causa Soluzione
L’otturatore del filtro è rotto o manca del tutto. Aprire i filtri e verificare che l’otturatore non sia rotto e funzioni correttamente.
Fori nei filtri. Aprire i filtri e verificare che non vi siano fori nelle retine.
Il coperchio inferiore non è ben chiuso. Assicurarsi che il coperchio inferiore sia chiuso correttamente.

7. L’UNITÀ DI PULIZIA NON COPRE TUTTA LA PISCINA

Causa Soluzione
I filtri sono sporchi. Pulire i filtri.
Il cavo galleggiante non è lungo a sufficienza da permettere che il robot raggiunga l’estremità lontana della piscina, oppure il cavo è attorcigliato.
  1. Verificare che il cavo galleggiante sia lungo a sufficienza da permettere al robot di raggiungere l’estremità lontana della piscina.
  2. Verificare che il cavo galleggiante sia svolto correttamente e non sia aggrovigliato.
L’angolo della maniglia galleggiante influisce sul movimento del robot. Aumentare l’angolo diagonale della maniglia galleggiante.
Il pH dell’acqua non è corretto. Assicurarsi che il pH si trovi tra 7,2 e 7,6.
Il contenuto di cloro non è corretto. Controllare il trattamento del cloro nell’acqua e correggere se richiesto (estrarre il robot dalla piscina durante il trattamento).
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli.
  1. Rimuovere le viti superiori dell’uscita superiore.
  2. Verificare se l’elica è rotta o va pulita.
È presente un ostacolo nel sistema di trazione del robot.
  1. Rovesciare cautamente il robot per vederne il fondo.
  2. Ruotare manualmente i cingoli e le spazzole. Questi devono poter ruotare, ma non liberamente.
  3. Pulire e rimuovere ostacoli e depositi, se necessario.

8. IL ROBOT NON SI ARRAMPICA SULLE PARETI

Causa Soluzione
Il robot non si arrampica sulle pareti della piscina.
  1. Verificare che il modello del robot non sia per solo fondale.
  2.  Verificare che il programma stato selezionato preveda anche la pulizia delle pareti.
I filtri sono sporchi. Pulire i filtri.
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli. Verificare se l’elica è rotta o necessita di una ripulita.
Il pH dell’acqua non è corretto. Assicurarsi che il pH si trovi tra 7,2 e 7,6.
Il contenuto di cloro non è corretto. Controllare il trattamento del cloro nell’acqua (estrarre il robot dalla piscina durante il trattamento).
La temperatura dell’acqua non è quella raccomandata. La temperatura raccomandata va da 22°C a 32°C (72°F–90°F).

9. IL CAVO È ATTORCIGLIATO

Causa Soluzione
I filtri sono sporchi. Pulire i filtri.
Il coperchio inferiore non è ben chiuso. Assicurarsi che il coperchio inferiore sia chiuso correttamente.
Il cavo non è stato svolto prima di introdurre il robot in piscina. Assicurarsi che il cavo sia completamente svolto e non intrecciato prima di mettere in funzione il robot.
La lunghezza del cavo immerso è eccessiva. Verificare che la lunghezza del cavo immerso sia eguale alla diagonale della piscina più due metri.
L’elica è rotta o bloccata dall’accumulo di peli. Verificare se l’elica è rotta o necessita di una ripulita.

10. IL TELECOMANDO NON FUNZIONA

Causa Soluzione
La batteria è scarica. Il LED lampeggia o è spento. Controllare la batteria premendo uno dei pulsanti. Se la batteria è scarica, la lucetta rossa del telecomando non lampeggia o resta stabilmente accesa. Contattare il rivenditore o il centro del servizio d’assistenza.

 

A proposito di Simone C.

Autore di Blogpiscine.com esperto di sistemi di pulizia e robot per piscina.

Vedi anche;

Consigli per Far Vivere di più il tuo Robot Piscina

7 Consigli per il Robot Piscina: come Prolungarne la Vita

Quando state per acquitare un pulitore per la vostra piscina dovete accertarvi che sia un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *