Home / Accessori per piscina / Come scegliere la scaletta per piscina
come scegliere la scaletta per piscina

Come scegliere la scaletta per piscina

Parlando di progettazione della piscina di certo non potevamo non dedicare un articolo ad uno strumento fondamentale per entrare ed uscire dalla vasca. La scaletta per piscina è infatti una componente che non può mancare, soprattutto per una questione di sicurezza, poichè permette di evitare manovre pericolose per arrampicarsi fuori dalla vasca.

Se la piscina è messa a dispoiszione di tutta la famiglia è da considerare il fatto che per alcuni bagnanti (quelli più anziani, per esempio), scalette e gradini sono l’unico modo per entrare ed uscire dalla piscina.

Vediamo quali sono le tipologie principali e come scegliere la soluzione più adatta alla tua piscina e alle tue necessità.

Scalette a ponte

scaletta per piscina fuori terra a ponte

Come il nome suggerisce queste scalette formano un ponte che permette ai bagnanti di raggiungere l’interno della vasca in tutta sicurezza: una parte della scala appoggia sul terreno circostante la piscina mentre l’altra parte è immersa in vasca. È la tipologia più comune per le piscine fuori terra.

In resina o in acciaio e plastica le scalette a ponte sono disponibili in varie altezze e possono sopportare pesi fino a 180 chili. Alcuni modelli sono definiti “di sicurezza” in quanto danno la possibilità di rimuovere la parte esterna della scala, in modo che i bambini non possano usarla per accedere alla piscina senza permesso.

Gradini vs pioli

Le scalette a ponte possono essere a gradini, a pioli o una combinazione dei due, permettendo ampie personalizzazioni a seconda di budget ed esigenze.

Una scaletta a ponte con entrambe le sezioni a gradini è il sistema migliore per una piscina fuori terra.  Perchè?

  1. i gradini sono più ampi e comodi per il piede nudo
  2. le scale a gradini sono dotate di corrimano (su uno o entrambi i lati), sempre utili per i nuotatori più grossi o anziani per entrare ed uscire dalla piscina
  3. sono ottimi punti di sosta per i bambini
  4. sopportano pesi maggiori delle scalette a pioli
Vai alle scalette per piscine fuori terra

Scalette interne

scaletta per piscina interrata

Normalmente inclusa nel kit piscina, la classica scaletta in acciaio inox (anticorrosione) permette di entrare e uscire dalla piscina in modo agevole, soprattutto in prossimità della buca per i tuffi. I modelli esistenti sono diversi, le differenze riguardano soprattutto inclinazione e numero di scalini:

  • a corpo unico, con montanti e corrimano con diversi profili
  • divisa in due parti separate, utile nel caso la tua piscina sia dotata di copertura scorrevole
  • dritta, la classica scala che scende parallela alla parete della vasca
  • leggermente inclinata, per facilitare l’accesso in acqua

Le scalette interne si fissano al pavimento circostante la piscina interrata e possono essere rimosse dagli ancoraggi e riposte comodamente durante l’inverno.
Un accessorio interessante è anche lo snodo in ottone che rendere la scaletta ribaltabile, utile tutto l’anno, soprattutto quando si tiene coperta la piscina.

Vai alle scalette interne

Scala romana per piscina interrata

scala romana per piscina

Le scale romane sono degli ampi scaloni che possono occupare anche tutta la lunghezza della piscina, permettendo di entrare in acqua passo passo, immergendosi lentamente proprio come al mare.

Queste strutture sono interessanti sia da un punto di vista estetico che funzionale: oltre a donare grande eleganza alla vasca, agevolano l’entrata in acqua in totale sicurezza e costituiscono anche un comodo spazio per prendere il sole in ammollo, simile alla riva di una spiaggia o  possono trasformarsi in un luogo dedicato al relax grazie all’installazione di getti idromassaggio.

Scopri le scale romane

Per gli amici a quattro zampe

Non potevamo infine dimenticare i nostri animali domestici che, per uscire dalla piscina hanno sempre bisogno di un aiutino. Per questo c’è la skamper ramp, una rampa che, fissata a bordo vasca ed immersa in acqua gli facilita l’uscita in autonomia.

Scopri la skamper ramp

 

Non dimenticare di leggere gli altri post sulla progettazione della piscina, dall’ideazione del progetto ai consigli sull’ambientazione e tutti gli approfondimenti.

A proposito di Elisa E.

Vedi anche;

Soluzioni per la privacy in priscina

3 soluzioni per la privacy in piscina

Sia che stiate progettanto una piscina o la abbiate già da tempo un aspetto assolutamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *