I pro e contro delle coperture filtranti per piscina

Le coperture filtranti per piscina sono un’ottima soluzione che combina diversi vantaggi in un unico telo.

Prima di tutto è un tipo di copertura che previene completamente, per sua composizione, la formazione di pozze sulla superficie. Quindi non avrai bisogno di uno strumento in più per risolvere questo problema così comune nei teli impermeabili.

Seconda cosa, non meno importante, oltre a proteggere la tua piscina può fungere anche da copertura di sicurezza.

Coperture filtranti per piscina: dettagli, pro e contro

Le coperture filtranti sono generalmente composte da una resistente rete a maglie fini che protegge la piscina dallo sporco più grossolano, ma, allo stesso tempo, consente all’acqua piovana di entrare in vasca. In questo modo si eviteranno le pozze d’acqua sul telo mentre i detriti trattenuti dalla struttura a rete verranno spazzati via dal vento. L’acqua in vasca andrà poi trattata con gli appositi prodotti chimici per ritornare pulita e igienizzata.

Il telo è attraversato da una scacchiera di cinghie rinforzate che vanno agganciate a perni fissati nella pavimentazione, tramite tiranti o molle. Questa caratteristica offre un perfetto tensionamento alla copertura e le permette di reggere il peso di persone o animali che dovessero accidentalmente calpestarla, evitando la caduta in acqua e le pericolose conseguenze che possono derivarne. La capacità di queste coperture a sorreggere i pesi può rivelarsi molto utile anche per la pulizia della copertura stessa, nel caso sia necessario rimuovere dal telo neve, foglie o altri detriti.

Pro e contro

  • Sono resistenti e durature
  • Grande facilità di istallazione
  • Non necessitano di una pompa svuotateli o altri accessori, nè di molta manutenzione durante l’inverno
  • Essendo piuttosto leggere possono essere posate e sollevate da una persona sola
  • L’acqua che passa attraverso la rete non è pulita, serviranno chimici per igienizzare l’acqua e ci sarà più lavoro alla riapertura
  • Le foglie che cadono sulla copertura potrebbero sporcarla
  • Alcuni modelli potrebbero far passare la luce in vasca, causando la crescita di alghe
  • Sono più costose di una copertura impermeabile in pvc
Scopri la coperture filtranti per piscina

Coperture filtranti Grille

Di produzione francese la linea di coperture filtranti Grille è concepita e fabbricata in conformità alla normativa NF P 90-308.
L’aspetto molto interessante di queste coperture è lo speciale sistema di aggancio rende l’installazione della copertura velocissima e assicura un perfetto tensionamento, molto importante per una copertura di sicurezza.

Le coperture Grille sono resistono anche a forti precipitazioni e sono adatte alle zone nevose.

Queste linea di coperture offre tre varianti.

Grille COLD

copertura filtrante grille cold

Dall’incredibile rapporto qualità/prezzo, le coperture Grille COLD si adattano alla maggior parte delle piscine (esistenti o da realizzare) con superficie massima di 60 m², anche di forma libera.

Il sistema di fissaggio prevede l’aggancio di tiranti elastici cuciti sulla copertura a tasselli fissi, montati nella pavimentazione.

sistema di fissaggio copertura filtrante grille coldCaratteristiche tecniche

  • Materiale telo: Rete in polipropilene riciclabile
  • Peso: 180 g/m²
  • Resistenza alla rottura: 30 kN/m (catena), 20 nK/m (trama)
  • Trattamenti: Anti-UV, anticrittogamico e antibatterico
  • Assemblaggio: Cucitura
  • Finitura perimetrale: Cinghie cucite con passanti
  • Cinghie cucite ogni 0,90 m (max)
Scopri la copertura

Grille EXTREM

copertura filtrante Grille Extrem

Queste coperture, installabili sulle piscine con superficie massima di 100 m², sono caratterizzate da peso contenuto, eccezionale tenuta sulla vasca e lunga durata.
Sono dotate di rinforzi in PVC che limitano l’usura e proteggono la copertura nei punti critici (come gli angoli e il lato inferiore delle cinghie di tensionamento) dall’abrasione delle piastrelle del bordo.

Grille EXTREM viene fissata tramite cinghie di tensionamento collegate a delle molle da agganciare agli ancoraggi a pavimento, creando un’ottima tensione.

Sistema di fissaggio copertura filtrante GRILLE EXTREMCaratteristiche tecniche

  • Materiale telo: Rete in polipropilene riciclabile
  • Peso: 180 g/m²
  • Resistenza alla rottura: 30 kN/m (catena), 20 nK/m (trama)
  • Trattamenti: Anti-UV, anticrittogamico e antibatterico
  • Assemblaggio: Cucitura
  • Finitura: Cinghie cucite a griglia nell’area perimetrale con rinforzi sul lato inferiore delle cinghie e agli angoli
  • Tiranti cuciti ogni 0,80 m (max)
Scopri la copertura

Grille WOOD

grille wood

Si tratta di coperture filtranti specifiche per piscine in legno fuori terra o seminterrate, di massimo 60 m².

Il sistema di agganciamento prevede l’utilizzo di ganci fissati alla struttura della piscina.

GRILLE-WOOD-DETTagliCaratteristiche tecniche

  • Materiale telo: Rete in polipropilene riciclabile
  • Peso: 180 g/m²
  • Resistenza alla rottura: 30 kN/m (catena), 20 nK/m (trama)
  • Trattamenti: Anti-UV, anticrittogamico e antibatterico
  • Assemblaggio: Cucitura
  • Finitura: Cinghie cucite con fibbie
  • Tiranti cuciti ogni 0,90 m (max)
Scopri la copertura

A proposito di Alessandro M.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo delle piscine?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi anche;

Come fare la manutenzione delle coperture automatiche per piscina

Hai acquistato una copertura automatica e ti stai chiedendo come fare per tenerla in forma …

2 commenti

  1. i picchetti per fissare i tiranti possono esesre installati nel terreno??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *