ristrutturazione piscina

Ristrutturazione piscina: quali interventi puoi fare?

Ci sono vari motivi per iniziare la ristrutturazione di una piscina: magari hai acquistato una casa con una vasca in giardino che è stata troppo trascurata oppure la tua piscina ha bisogno di qualche intervento (grande o piccolo) di manutenzione. Qualsiasi operazione tu debba fare, si tratta di un investimento che andrà ad incidere sulla qualità della piscina e della zona circostante.

Quali sono i motivi per cui potresti dover (o voler) pensare ad una ristrutturazione della piscina?

  • La piscina perde.
  • Gli impianti sono diventati vecchi.
  • Sono necessari accessori di sicurezza.
  • Le superfici sono usurate.
  • Serve un cambio di look.

Iniziamo allora proprio da quest’ultimo punto.

Ristrutturazione estetica

ristrutturazione piscina con vasca idromassaggio

Personalizzare la piscina è un’ottima soluzione per darle una rinfrescata e farla tornare come nuova.
In questo caso parliamo quindi di tutti gli interventi che incidono sull’aspetto generale della piscina, inclusi l’installazione (o la sostituzione) di accessori per il benessere e il divertimento.

Relax e divertimento

Un potenziamento semplice e di grande valore aggiunto è un sistema idromassaggio (o anche una vasca idromassaggio installata in una posizione adiacente alla principale) che ti permetterà di trasformare la tua piscina in una vera e propria area benessere, magari da utilizzare con acqua riscaldata anche in autunno. Sarebbe davvero la ciliegina sulla torta!

Un altro elemento, di cui potrai godere solo alla riapertura della piscina, ma che ti trasformerà in un eroe per i piccoli di casa, è sicuramente un trampolino per i tuffi (se la profondità della tua vasca lo permette). Poco dispendiosi e abbastanza rapidi da installare sono uno spasso per grandi e piccoli. E lo stesso vale per gli scivoli!

Cambio look

Se poi volete dare una mano di nuovo a tutta la piscina, con un grande impatto su tutto il giardino, potete scegliere di modificare i bordi o la pavimentazione. Optare, per esempio, per un bordo piatto piuttosto che il vecchio bordo sagomato darà alla vasca un aspetto più moderno. Per quanto riguarda la pavimentazione è solo questione di scegliere il materiale più adatto in base al gusto e alle esigenze della famiglia: listoni di legno, piastrelle o anche pratico WPC sono tutte valide soluzioni.

Leggi i nostri articoli per avere qualche consiglio su bordi e pavimentazioni!

Ristrutturazione completa

Se invece è giunto il momento di una ristrutturazione completa, è importante prendere una decisione che sia anche un buon investimento per il tuo stile di vita e che mantenga valore per gli anni a venire. Valuta di rivolgerti ad un professionista per chiedere pareri e avere un’idea delle spese da affrontare.

Se sei in cerca di ispirazione non perderti le foto dei nostri clienti per prendere qualche spunto sulle personalizzazioni!

Interventi funzionali

ristrutturazione rivestimento piscina

Per riparazioni funzionali si intendono tutti quegli interventi mirati a migliorare l’efficienza della piscina.

Per esempio, se il rivestimento non assicura più la tenuta della vasca, ha tagli, fori e perdite importanti (non riparabili con una piccola toppa) allora è il caso di sostituirlo.
Un altro intervento che può migliorare la funzionalità della vasca è sicuramente l’illuminazione. Se non è presente o se è obsoleta, magari ancora con lampade ad incadescenza, potresti installare lampade a LED, anche optando per qualcosa di colorato o con giochi di luci per rendere la piscina ancora più bella. Ricordiamo che illuminare correttamente la piscina è importante anche per una questione di sicurezza: in estate, a piscina scoperta, segnala con precisione la posizione della vasca in giardino, evitando il rischio di inciampare e cadere in acqua.

Un altro intervento che rientra in questa categoria è l‘installazione (o la sostituzione) di una pompa di calore. Se ami avere l’acqua della temperatura perfetta è l’accessorio che fa al caso tuo. Ti permetterà infatti di prolungare la stagione di utilizzo della piscina.

Tecnologia e domotica

Se sei appassionato di tecnologia o presti particolare attenzione all’uso consapevole delle risorse non dimenticare che puoi migliorare il sistema di disinfezione della tua piscina con dei dosatori automatici, sostituire la tua pompa con una a velocità variabile o adottare sistemi di domotica per limitare gli sprechi.

Scopri 6 accessori tecnologici per piscina che ti semplificheranno la vita

Ristrutturazione impiantistica e edilizia

interventi su impinati per ristrutturazione piscina

In queste ultime due categorie rientrano gli interventi a tubazioni, pompe e filtri e tutti i lavori necessari a risolvere problemi strutturali.

Naturalmente gli impianti devono essere in perfetta forma per svoglere il loro lavoro correttamente e garantirti un’acqua pulita e salubre. Allo stesso modo la struttura dev’essere solida e priva di cedimenti o problematiche che possono comprometterla.
Se ti accorgi che qualcosa non funziona contatta un professionista che potrà aiutarti a verificare questi elementi, sopratutto se interrati.

Le detrazioni fiscali

Quando si parla di ristrutturazione c’è sempre anche un altro aspetto a cui prestare attenzione: le detrazioni fiscali. Eventuali bonus possono sicuramente aiutare a ridurre un po’ il costo totale dei lavori. Ti consigliamo di chiedere informazioni precise al tuo commercialista per avere un’idea chiara delle agevolazioni utilizzabili.

A proposito di Marcello C.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo delle piscine?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi anche;

stelle dell'ecommerce

BSVillage tra gli e-shop più raccomandati d’Italia

BSVillage è stato inserito tra i 500 e-shop più raccomandati d’Italia, nella categoria Arredamento da …

2 commenti

  1. BUONASERA, SONO PREVISTI SGRAVI FISCALI (50%) RIGUARDO SIA AL COSTO PER LA RIMOZIONE DELL’ACQUA DELLA PISCINA, SIA PER PULIRE LE PARETI DELLA PISCINA E IL FONDO DELLA PISCINA STESSA, NONCHE’ PER L’ACQUISTO DI NUOVA ACQUA POTABILE. NON ESSENDO PRESENTE NESSUN INVASO, L’ACQUA DOVRA’ ESSERE PORTATA PRESSO UN IMPIANTO AUTORIZZATO.
    GRAZIE
    SALUTI

  2. CRISTIANO GAVOTTI

    Per effettuare la pratica di detrazione fiscale, la posta mi informa che e’ necessario l’attestazione o asseverazione dei tecnici abilitati al rilascio delle certificazioni energetiche, indispensabile per certificare l’effettiva esistenza dei requisiti tecnici e l’adeguatezza delle spese sostenute.
    E’ corretto per il mio caso?
    E a chi mi posso rivolgere per questo (trattasi di una copertura a tapparella per ridurre la dispersione di calore dell’impianto riscaldato)?
    Grazie
    Cristiano di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.