Home / Coperture per Piscina / Come scegliere la tua copertura invernale per piscina
Come scegliere la copertura invernale più adatta alla tua piscina.

Come scegliere la tua copertura invernale per piscina

Di teli ve ne sono di tanti tipi, ma occorre scegliere accuratamente la copertura più adatta alle nostre esigenze tra quelle che il mercato offre, valutando appunto i pro ed i contro di ciascuna soluzione, con particolare riferimento alla disponibilità di acqua ed all’eventuale esigenza di doverla conservare o meno anche per la prossima stagione.

Vediamo di seguito le caratteristiche delle coperture più diffuse:

Copertura Invernale con tiranti
Copertura Invernale con tiranti

– Copertura a rete sostenuta da tiranti ancorati a dei pioli. Questo sistema evita che le foglie ed altri corpi grossolani finiscano in vasca, ma non la polvere ed il terriccio, per cui all’inizio dell’estate l’acqua va cambiata, di positivo ha che è molto leggero ed economico;
Telo impermeabile all’acqua ed ai raggi UV sostenuto da tiranti elastici o da tubolari perimetrali che vengono riempiti d’acqua. Con questo sistema l’acqua sottostante viene perfettamente preservata e può essere reimpiegata nella prossima stagione balneare, nel caso in cui sopra al telo si formasse una pozzanghera, andrà svuotata con una pompa sommergibile, il telo, dopo averlo rimosso, andrà lavato, fatto asciugare, cosparso di borotalco, ripiegato e riposto, altrettanto i tubolari dopo averli svuotati. Nel caso in cui la piscina sia fuori terra o in altri casi particolari, lo stesso telo può essere ancorato tramite tiranti e picchetti.

Copertura invernale con salamotti
Copertura invernale con salamotti

Talvolta per evitare il formarsi della pozzanghera sopra al telo si pratica al centro una finestra con reticella drenante, in questo modo la pozzanghera non si forma più ma l’acqua piovana e tutta la sporcizia che essa trascina finisce in piscina vanificando buona parte dei lati positivi di questa soluzione;

Tapparelle avvolgibili. È il sistema più pratico ma è parecchio costoso. La loro praticità è utile soprattutto durante la stagione d’uso della piscina perché senza nessuna fatica la vasca può essere coperta tutte le sere proteggendola da foglie e insetti e soprattutto evitando dispersioni termiche dell’acqua, però quando piove l’acqua finisce lo stesso in vasca per cui come copertura invernale non è pienamente risolutiva.

Copertura a tapparella
Copertura a tapparella

Un sito molto utile per richiedere un preventivo e scegliere la tua copertura per piscina è il seguente:

http://www.coperture-piscina.com/

A proposito di Alessio B.

Redattore di blogpiscine.com, felice di rispondere alle vostre richieste e dubbi sul mondo delle piscine.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo delle piscine?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi anche;

normativa UNI 11718 coperture piscina

UNI 11718 sulle coperture per piscina: di cosa tratta la nuova normativa

Oggi continuiamo ad esaminare le ultime regolamentazioni sul mondo della piscina prendendo in esame la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *