Home / Pulizia e manutenzione / Riparazioni Base dei robot pulitori Dolphin

Riparazioni Base dei robot pulitori Dolphin

Ecco una tabella riassuntiva dei problemi dei robot pulitori Dolphin risolvibili direttamente da voi in modo “fai da te”

Problema

Soluzione

Non si muove

 

  1. Controllare se l’alimentatore di elettricità è inserito e se la spina attaccata al cavo elettrico è collegata correttamente.
  2. Spegnere l’alimentatore, attendere 30 secondi e riaccenderlo.
  3. Staccare l’alimentazione elettrica, togliere la copri – girante e verificare se qualcosa si è intrappolata nella girante.

Si muove ma non pulisce

 

  1. Pulire il sacco filtro o cartuccia filtro se intasati
  2. Verificare se qualcosa si è intrappolata nella girante (ricordatevi di togliere la spina dell’alimentazione).

Pulisce solo in parte

 

  1. Controllare se c’è sufficiente lunghezza di cavo in piscina da permettere al pulitore di arrivare dappertutto. La parte in eccesso del cavo deve essere arrotolata sul Caddy o stesa lungo il bordo della piscina.
  2. Verificare che le spazzole non siano bloccate o usurate.
  3. Pulire il sacco/cartuccia filtro

Galleggia e non si posa sul fondo piscina

 

  1. Tentare di estrarre l’aria
  2. Mettere il pulitore nell’acqua, strizzare le spazzole per assicurarsi che siano completamente imbevute d’acqua.

Il cavo è attorcigliato

 

  1. Per togliere gli attorcigliamenti, stendere il cavo per tutta la sua lunghezza e lasciarlo steso al sole per un giorno.

Non si arrampica sulle pareti

 

  1. Pulire il sacco/cartuccia filtro.
  2. Controllare la concentrazione dei prodotti chimici nell’acqua. Livelli irregolari possono permettere la crescita di alghe sulle pareti che diventano sdruccevoli.
  3. Controllare che le spazzole non siano usurate.
  4. In modelli con il telecomando verificare che il robot sia in modalità salita su pareti.

A proposito di Ilaria C.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo delle piscine?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi anche;

girini in piscina

Girini in piscina? 2 modi per rimuoverli (anche senza ucciderli)

Hai visto gironzolare qualche ranocchia nel tuo giardino e ora ti ritrovi un’orda di girini …

27 commenti

  1. Posseggo un robot per piscina Dolphin che presenta il seguente problema: ruota su se stesso o si posiziona in verticale al centro della piscina, senza effettuare la pulizia dell’intera superficie. Avete suggerimenti per questo problema?

  2. Salve,
    probabilmente può essere un problema alla cinghia di trasmissione, in ogni caso le consiglio di chiedere assistenza compilando il seguente modulo online: http://www.assistenzarobot.it

  3. Il mio pulitore è alquanto pigro! Pulisce solo in un verso, quando cambia direzione, avanza un metro e poi si blocca del tutto.
    Ho cambiato tutti i pezzi del trasformatore.
    Che consigli mi date.
    Grazie.

  4. Spett. Blog piscine ho un Dolphin diagnostic 2001 che presenta il problema del motre bloccato e non fa girare i rulli e la vento luna superiore quella gira . Cosa potrebbe essere visto che a fine stagione è stato pulito riposto e funzionante? Grazie attendo una vostra risposta

  5. Ho un robot dolphin diagnostic 2001, a marzo 2013, è stato sostituito il motore in garanzia, all’inizio di agosto del 2014, il robot mi ha dato il seguente problema:
    all’accensione, il robot parte andando un po’ avanti, poi si ferma, poi va un po’ indietro, poi di nuovo si ferma, va di nuovo un po’ avanti, poi si ferma e non riparte più.
    Se lo spengo, dopo 30 secondi, riparte rifacendo esattamente la procedura sopradescritta.
    Potreste dirmi, gentilmente, quale potrebbe essere il problema?
    Rimango in attesa di una vostra, cortese, risposta.
    grazie
    Francesco

    • Salve, ho il suo stesso problema. Per caso ha risolto? Sa darmi qualche consiglio?

    • Ciao, anche io stesso identico problema, sei riuscito a risolverlo??

    • buongiorno
      posseggo un dolphin e da qualche tempo e’sorto un problema: non termina + il ciclo ma bensì si ferma dopo due ore
      qualcuno mi sa dare informazioni. grazie

      • Buongiorno Danilo, è difficile darle una soluzione senza avere ulteriori dettagli. Quello che posso consigliarle è controllare il sacco filtro (o le cartucce) e il trasformatore.

    • Salve ho lo stesso problema . voi avete risolto?

    • Ciao Francesco hò letto dei tuoi problemi con il robot Dolphin 2001 ( questo nel 2014 )
      Io sono Tiziano ed hò gli stessi problemi con lo stesso robot
      Sei riuscito a risolvere questo problema ?
      Ti ringrazio

  6. mi è caduto il trasformatore IP 24 in acqua si accende ma no funziona cosa puo’ essere accaduto? Devo sostituire il trasformatore?

  7. Salve, posseggo un Dlphin Diagnostic 2001 e quando finisce il suo ciclo di pulitura, quando lo estraggo fuori dall’acqua, rilascia molte particelle di sporco che chiaramente ricadono in piscina…
    Avreste cortesemente dei consigli da potermi dare?
    Saluti, Lamberto.

    • Buongiorno Lamberto,
      senza avere più dettagli è difficile dire con esattezza qual è il problema, le cause potrebbero essere diverse.
      Dovrebbe controllare il filtro, che non risulti pieno, intasato, rovinato o inserito male, oppure le membrane di non ritorno (poste sotto al filtro, servono per non fare fuoriuscire lo sporco quando il robot è spento).

  8. Ho un Dolphins Explorer da un anno sempre perfetto fino a questa mattina che si è parzialmente immerso ed è rimasto a mezzacqua con la spia on off improvvisamente spenta:Ho controllable la la linea, il salvavita, spina e connessione, ma tutto e’ a posto ma non si riaccende.Qualche consiglio?

    • Buongiorno Marco, se i LED non funzionano potrebbe trattarsi di problemi elettrici nel sistema dell’alimentatore. In questo caso le suggeriamo di consultare il centro assistenza.

  9. Salve il mio robot dinamic pro mentre lavorava si è fermato ora non riparte , il trasformatore si accende ho trovato dell’acqua all’interno del filtro bianco sul cavo .
    Qualcuno mi può aiutare?

  10. Buon giorno
    Ho un DOLPHIN SMS CHE FA CAPRICCI
    RIMANE IN SOSPENSIONE NELL’ACQUA ED IL TRASFORMATORE NON SÌ ACCENDE. DEVO RIPETERE L’OPERAZIONE DI ACCENSIONE TRASFORMATORE DIVERSE VOLTE PER FARLO FUNZIONARE. ALLA FINE DEL CICLO DI PULIZIA NEMMENO SÌ SPEGNE SE NON TOLGO LA SPINA.QUALE UNO PUÒ AIUTARMI?
    GRAZIE

    • Buongiorno Nando, se il robot tende a galleggiare il problema potrebbe essere dell’aria incastrata all’interno. Per risolvere può tentare le soluzioni suggerite alla voce “Galleggia e non si posa sul fondo piscina”.
      Per quanto riguarda invece i problemi di accensione le consiglio di leggere le soluzioni indicate in quest’altro articolo, in particolare al punto 1.

  11. Buongiorno anche se stendo il filo a volte lo trovo attorcigliato..questo inconveniente puo portare la rottura del motore del dolphin o di altre parti? o semplicemente non pulirà a dovere?

    • Buonasera Marco, ha provato a lasciarlo steso al sole per un giorno come indicato nell’articolo? In ogni caso il filo attorcigliato non dovrebbe dare problemi al motore, potrebbe però compromettere l’efficacia della pulizia..

  12. salve a tutti
    oggi il mio dolphin 3001 va 10 cm in avanti poi 10 indietro e stop per favore aiutatemi domani ho linnaugurazione della piscina non so come fare aiuto

  13. Allora, vediamo di fare chiarezza sul Dolphin 2001, questo eccellente robot che, però, mediamente dopo 2 anni inizia a presentare malfunzionamenti.
    Innanzi tutto chiariamo che questo apparecchio non ha filtri ne cartucce filtro ma una sacca in tessuto atta al filtraggio.
    Il problema del blocco parziale (che presenta dopo circa 2 anni) consiste nell’avviarsi effettuare le operazioni di autodiagnosi e poi bloccarsi, ma che cose’è l’autodiagnosi?
    All’accensione il robot effettua un breve movimento avanti e uno indietro questo per verificare che non ci sia una particolare resistenza all’albero motore, dopo avvia la ventola superiore verificando che giri in modo scorrevole, se tutto ok parte per il ciclo di pulizia altrimenti si blocca.
    Il blocco può essere dovuto principalmente a 2 cause:
    1. consumo dei carboncini all’interno del motore elettrico: i carboncini consumandosi creano grafite che ricadendo sul motore stesso ne bloccano il funzionamento, inoltre i carboncini hanno un sensore interno di consumo.
    2. malfunzionamento della scheda elettronica: la scheda elettronica può bruciarsi per svariati motivi trafilaggio di acqua nel blocco motore, rottura di un condensatore…cortocircuito dovuto alla rottura della sacchetta assorbi umidità all’interno del vano motore.
    I carboncini possono essere sostituiti ma ricordatevi di pulire bene il motore internamente con alcool e aria compressa e una volta rimontato il tutto di sigillare bene il blocco motore.
    Per quanto riguarda la scheda elettronica questa è difficilissima da reperire come singolo ricambio quindi vi conviene ricomprare il blocco motore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *