Home / Coperture per Piscina / 4 soluzioni per aprire in anticipo la piscina
Aprire in anticipo la piscina con coperture

4 soluzioni per aprire in anticipo la piscina

Avete già voglia di piscina scoperta? Complice l’inverno insolitamente mite di quest’anno, insieme ad una primavera precoce e speriamo altrettanto mite, non siete sicuramente gli unici. Ovviamente un utilizzo della piscina fuori stagione richiede interventi straordinari di copertura e riscaldamento, che oggi sono sempre più diffusi.

L’opzione ottimale sarebbe abbinare le due soluzionii. Il solo riscaldamento dell’acqua, da un lato, avrebbe difficoltà a portare a temperatura l’acqua, implicando costi e sprechi enormi, data la continua dispersione di calore nell’aria più fredda. Una copertura telescopica ben strutturata, invece, può garantirvi un utilizzo per un periodo più prolungato, fino a 6 mesi nelle zone più assolate della nostra penisola, quindi un po’ oltre i soli mesi estivi. L’integrazione delle due soluzioni garantisce invece il massimo risultato, un utilizzo continuativo lungo tutto l’arco dell’anno.

 

Aprire in anticipo la piscina con copertura telescopica

Vediamo insieme le migliori soluzioni per il riscaldamento dell’acqua.

Pompa di calore

È il sistema che garantisce il miglior rapporto costi/benefici, infatti funziona assorbendo energia termica ambientale, ricevuta dunque esternamente. Questa energia poi viene potenziata attraverso un processo alimentato elettricamente. A questo punto il calore è pronto a trasmettersi all’acqua della piscina. In questo processo la parte di consumo di elettricità pesa un 20-25% sul risultato finale.

Scambiatore di calore

(cos’è?) Sfrutta un sistema di conduzione di calore, appoggiandosi al riscaldamento domestico. In questo sistema abbiamo due circuiti d’acqua: uno domestico, che viene normalmente riscaldato, e uno freddo per la piscina, che acquista calore semplicemente tramite il contatto col circuito domestico. Questo sistema ha il grande vantaggio di non comportare dispendi energetici molto maggiori al normale riscaldamento domestico.

Sistema solare termico e fotovoltaico

L’energia solare è oggi ampiamente sfruttata per uso domestico. Presenta il grande vantaggio che, a fronte di un investimento iniziale, richiede pochissima manutenzione e il costo viene velocemente ammortizzato grazie al risparmio sulla bolletta. La soluzione ideale da questo punto di vista sarebbe avere un unico sistema sia per la piscina che per l’abitazione. Il solare fotovoltaico offre una gamma di soluzioni più interessanti rispetto al solare termico, che può invece essere strategicamente utilizzato per accompagnare un altro tipo di riscaldamento, come una pompa di calore.

A proposito di Alessio B.

Redattore di blogpiscine.com, felice di rispondere alle vostre richieste e dubbi sul mondo delle piscine.

Vedi anche;

riscaldare la piscina ad energia solare

Come riscaldare la piscina a costo zero con sistemi ad energia solare

È innegabile che immergersi nell’acqua fredda sia un’esperienza poco piacevole. Quando le temperature non sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *