Centralina per velocità variabile pompa piscina

Centralina per velocità variabile Mega Pool Saver

Le comuni pompe di filtrazione a monovelocità adottate nella maggior parte delle piscine tendono a funzionare ad una velocità più elevata di quella necessaria in un momento specifico, trattando così volumi d’acqua maggiori di quelli effettivamente richiesti: si tratta a tutta evidenza di un funzionamento ineficiente ed inutilmente costoso.

Vediamo insieme il prodotto rivoluzionario che ti permetterà di risolverlo.

Mega Pool Saver, una scelta conveniente per la filtrazione

Mega Pool Saver è la soluzione a questo problema. Si tratta di una centralina con tecnologia d’avanguardia per il controllo del motore, un prodotto di assoluta novità per il 2015. Permette alle normali pompe per piscine di funzionare anche a basse portate ( la velocità di una pompa può essere solo abbassata, ovviamente ), cioè con una velocità variabile, aumentandone l’efficienza e realizzando un risparmio sui consumi elettrici che arriva fino all’80%.

Mega Pool Saver è compatibile con il 95% delle pompe a monovelocità tradizionali ( fino a 1,1 kW o 1,5 HP ).

Centralina per filtrazione piscina a velocità variabile

 

Come funziona la velocità variabile

Questa centralina per pompe di filtrazione piscina è dotata di un timer incorporato, programmabile impostando fino a 4 diferenti fasce orarie nell’arco delle 24 ore. ogni fascia oraria può essere associata a 30 differenti impostazioni di risparmio energetico. Si tratta di un prodotto innovativo ed al momento unico nel settore in quanto a flessibilità di utilizzo, dunque in quanto a possibilità di risparmio.

 

I vantaggi di una filtrazione a velocità variabile

A velocità più basse, la pompa di filtrazione lavora in maniera più precisa ed efficace, i livelli di rumore si abbassano notevolmente e l’usura della pompa stessa rallenta.Oltre ad avere un risparmio notevole ( la cui media è calcolata intorno ai 1000 € all’anno, dipendentemente dalle dimensioni della piscina ), si ottiene così anche una migliore qualità dell’acqua in piscina. La maggior qualità dell’acqua si ottiene in quanto, la movimentazione continua, anche a basse velocità, è più utile che non una filtrazione più intensa ma limitata nel tempo.

 

Installazione e programmazione della centralina

Per cominciare l’installazione, è importante controlare che il proprio impianto di filtrazione sia installato in modo corretto, seguendo le comuni norme di sicurezza e sulla dispersione. Va montato vicino all pompa di filtrazione ( funziona anche con un eventuale clorinatore dotato di timer ), solitamente sopra di essa e naturalmente vicino ad una presa di corrente. Se si decide di montarlo all’esterno va comunque protetto sotto una apposita tettoia. Il materiale necessario per l’installazione è comune: avvitatori elettrici o cacciaviti, una livella, un trapano. Tutto il resto è incluso nella confezione, come si può vedere da questo video ( le istruzioni sono comunque incluse nel prodotto ).

 

 

La programmazione è altrattanto semplice. Ci sono due modi di utilizzo principali: manuale ed automatico. La modalità manuale va scelta quando la centralina dev’essere controllata e collegata ad un clorinatore con timer o ad un’altro sistema dotato di timer. La modalità automatica va invece scelta quando non c’è alcun altro controllo esterno per la vostra pompa di filtrazione. La velocità e gli orari possono essere facilmente impostati quando la pompa è spenta ( modalità “off” ), come illustrato in questo video.

 

Dove trovare questo prodotto?

Il prodotto è facilmente acquistabile seguendo il link qui sotto, dove potrete chiedere anche ulteriori informazioni in base alla conformazione della vostra piscina.

Centralina per velocità variabile Mega Pool Saver

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo delle piscine?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi anche;

Quadro Elettrico T-Control

Quadro elettrico T-control: semplifica la gestione della tua piscina

Potrà risultare sorprendente ma anche il mondo della piscina incontra (più spesso di quanto si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *